• Telefono Rosa Call us at 06.37.51.82.82
  • Telefono Rosa Call us at 06.37.51.82.82
  • Telefono Rosa Call us at 06.37.51.82.82
  • Telefono Rosa Call us at 06.37.51.82.82
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)

Telefono Rosa

Chi è Online

We have 122 guests online
Segui Telefono Rosa sui social network...



Comunicati stampa
Il Ministro dell'Interno Alfano visita il Telefono Rosa
Friday, 07 March 2014 17:16
There are no translations available.


 
Il Telefono Rosa esprime solidarietà alle Parlamentari per gli insulti sessisti a loro indirizzati
Tuesday, 04 February 2014 10:39
There are no translations available.

Il Telefono Rosa manifesta la propria indignazione per quanto accaduto in questi giorni alle donne delle Istituzioni ed alle parlamentari di diversi schieramenti politici che rappresentano tutta popolazione italiana composta, lo ricordiamo, da uomini e donne.

“In particolare - dice la Presidente di Telefono Rosa Maria Gabriella Carnieri Moscatelli – esprimiamo tutta la nostra solidarietà alla Presidente della Camera, Laura Boldrini, alla quale siamo vicine e comunichiamo che aveva assolutamente ragione quando ieri ha asserito che i commenti violenti a suo danno fossero da parte di “potenziali stupratori”. La violenza fisica che ci raccontano moltissime donne in Associazione nasce il più delle volte da questa modalità di linguaggio, di relazione misogina, da questa cieca aggressività priva di qualunque freno e civiltà. Ancora più grave è stato che un esperto del mezzo multimediale, come il signor Grillo, non abbia compreso quale nefasta conseguenza potesse avere una frase contenente doppi sensi come quella che ha scritto riferendosi alla Presidente della Camera. Riteniamo il suo atteggiamento e quello di chi ha commentato il suo post un’imperdonabile offesa a tutte le donne”.

“Vogliamo però dare il nostro sostegno anche alle deputate del PD, tra cui Alessandra Moretti e Roberta Agostini, insultate in maniera vergognosa e ancora più grave, perché sessista, in un luogo dove le rappresentanti del popolo dovrebbero essere difese dalla bassezza degli istinti peggiori. Stessa solidarietà per la deputata Loredana Lupo che, nonostante stesse occupando  impropriamente i banchi del Governo, cosa che riteniamo inaccettabile, non doveva essere fronteggiata fisicamente come abbiamo visto fare”.

Il Telefono Rosa, in materia di denuncia di sessismo e di atteggiamenti violenti, non ne ha mai fatto una questione di partito e l’Associazione ricorda che è stata pronta a difendere Mara Carfagna e Daniela Santanché.

La Moscatelli conclude la sua dichiarazione con un appello: “Chiediamo di tornare a un clima civile che consenta a questo Paese e a questo Parlamento di occuparsi di cose che diano sollievo alle tante persone in difficoltà, ma chiediamo anche che gli organi preposti al rispetto delle Istituzioni e alla tutela di chi vi opera agiscano secondo i dettami della Costituzione. Il rispetto per le donne diviene in questo appello una parte del problema, ma non siamo disposte a tollerare ulteriori violenze di questo genere. E vogliamo ricordare al nostro Presidente del Consiglio che sarebbe doverosa la nomina del Ministro per le Pari Opportunità pur riconoscendo il grande impegno e la grande preparazione della viceministra Guerra”.

 

 
CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI UN FUTURO NUOVO
Thursday, 23 January 2014 14:11
There are no translations available.



Un sostegno CONCRETO per le donne, vittime della violenza domestica, e i loro figli.
Partiamo il 6 gennaio e finisce l'8 marzo 2014.
Quando una donna trova il coraggio di denunciare ritornare all’autonomia è il primo passo verso la vita.
 
 
TELEFONO ROSA LANCIA UN PROGETTO DI FORMAZIONE E INFORMAZIONE CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE PER LE SCUOLE
Wednesday, 22 January 2014 18:16
There are no translations available.

UNA APPLICAZIONE GRATUITA PER SMART PHONE DA ATTIVARE IN CASO DI PERICOLO E UNA CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI PER AIUTARE LE VITTIME E RECUPERARE LA PIENA AUTONOMIA.

24 gennaio 2014 ore 11.00

Sala della Stampa Estera

Via dell’Umiltà 83/c - Roma

 

Si terrà venerdì 24 gennaio alle ore 11 presso la Sala della Stampa estera a Roma, una conferenza stampa ricca di notizie e iniziative, curate dal Telefono Rosa.

Alla presenza dell’On. Monica Cirinnà, della Professoressa Isabella Rauti, delegata del Ministro Alfano per gli interventi di contrasto alla violenza di genere, dell’On. Roberta Agostini, responsabile donne del Partito Democratico, la Presidente di Telefono Rosa, Maria Gabriella Moscatelli, presenterà tre importanti nuovi progetti.

 
LETTA: DIMISSIONI CALDEROLI E NOMINA MINISTRA PARI OPPORTUNITA
Tuesday, 16 July 2013 15:19
There are no translations available.

Dichiarazione di Gabriella Carnieri Moscatelli, Presidente dell'Associazione Nazionale Volontarie del Telefono Rosa

Laura Boldrini, Josefa Idem, Mara Carfagna ora Cecile Kyenge. Una violenza inaudita su vari livelli, da quello dei social media, alla stampa, alla stessa politica con il vergognoso episodio di Calderoli solo come ultimo caso: possibile che questo Governo non si accorga che quello che accade oggi in Italia alle donne non è degno di un Paese civile?

 
Dichiarazione della Presidente Gabriella Carnieri Moscatelli del 28.05.2013
Tuesday, 28 May 2013 16:22
There are no translations available.


left












La partecipazione della Ministra Idem ai funerali di Fabiana Luzzi è per Telefono Rosa Onlus una dimostrazione di grande sensibilità e di una reale attenzione verso il tema della violenza sulle donne, commenta Gabriella Carnieri Moscatelli, Presidente dell'Associazione Nazionale.

Sento di dover ringraziare la Ministra Idem per la vicinanza dimostrata alla famiglia di Fabiana, prosegue Carnieri Moscatelli, perché con la Sua presenza oggi a Corigliano ha rappresentato tutte noi del Telefono Rosa, tanto amareggiate dalle assenze che si sono registrate ieri alla Camera dove era posta all'ordine del giorno la discussione per la ratifica della convenzione di Istanbul.

 
Solidarietà a Josefa Idem e Mara Carfagna
Wednesday, 22 May 2013 13:34
There are no translations available.





Il Telefono Rosa, attraverso Gabriella Carnieri Moscatelli, presidente dell'Associazione, manifesta la sua solidarietà a Josefa Idem e Mara Carfagna, entrambe vittime di offese gratuite e senza alcuna giustificazione.

 
Gabriela Moscatelli sulle politiche delle pari opportunità
Monday, 29 April 2013 16:40
There are no translations available.

Il Governo, che oggi si insedia con il Giuramento, rende giustizia a una battaglia che Telefono Rosa ha portato avanti con grande forza ossia il ritorno di un Ministero per il delicato impegno sulle pari opportunità.
"Abbiamo detto a gran voce in ogni evento del Telefono Rosa - dice Gabriela Moscatelli, Presidente dell'Associazione - che un "dipartimento" per questo delicatissimo tema, cui ricordiamo afferiscono politiche e progetti contro la violenza sulle donne, era insufficiente. Il prestigio di un Ministero, seppur senza portafoglio, e ancor più le competenze dirette nel Governo, riporta alla giusta considerazione politica il tema della parità non solo tra uomo-donna.

 
TELEFONO ROSA: UNA DONNA PRESIDENTE DI TUTTI, PER UN'ITALIA NUOVA.  GLI INSULTI NON SERVONO AL BENE DEL PAESE
Tuesday, 16 April 2013 17:07
There are no translations available.


Dichiarazione di Maria Gabriella Carnieri Moscatelli, presidente di Telefono Rosa

"Sappiamo tutti e tutte che, per un ruolo di prestigio e rilevanza come la Presidenza della Repubblica, serve innanzitutto una persona di grande valore, di competenza giuridica e di grande conoscenza delle Istituzioni. Una persona che sappia rappresentare tutti e tutte, al di là del credo politico e di ogni altra differenza.

Avere una donna Presidente della Repubblica sarebbe quanto di più normale in un paese in cui il 52% della popolazione è “donna”. Come del resto è in tanti paesi sia nel sud che nel nord del mondo.

 
Al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano
Tuesday, 02 April 2013 09:15
There are no translations available.

Ill.mo Presidente,
sa di certo quanta stima nutriamo per Lei, quanta gratitudine abbiamo per il ruolo così difficile che ha svolto in questi sette anni e al quale è ancora chiamato in questi giorni.

Tuttavia, con la stessa franchezza Le dobbiamo manifestare il nostro stupore e il nostro enorme dispiacere per aver visto comporre le Sue due commissioni senza nemmeno una donna.

Sono anni che combattiamo insieme ad altre donne perché il 52% del Paese abbia giusta voce e rappresentanza.
In questi giorni siamo subissate di mail e telefonate di protesta di persone che ritengono questa decisione un ennesimo schiaffo alle donne di questo Paese. Donne che si fanno carico ogni giorno del welfare delle famiglie, compensando l'incapacità dello Stato di dare alle famiglie stesse servizi fondamentali. Sono donne preparate e competenti nel lavoro, cittadine impegnate e coraggiose nel difendere i valori che Lei così bene ha saputo rappresentare. Sono donne che non sentono di avere voce nelle istituzioni, dove la presenza quasi totale degli uomini impedisce non solo una visione dello sguardo femminile, ma nega loro un diritto della Democrazia.

Le scriviamo perché quanto accaduto con le commissioni non accada più. Le scriviamo perché per noi e per tante donne le Sue parole e i Suoi gesti sono un punto di riferimento.
A nome di tutte le volontarie, Le chiediamo che nella composizione del futuro Governo, qualunque esso sia, Lei si faccia garante del diritto di rappresentanza delle donne.

Questo Le chiediamo, nella consapevolezza che siamo, come Telefono Rosa, la voce di tante donne e tanti uomini.

Con stima
Maria Gabriella Carnieri Moscatelli

Presidente Ass. Naz. Volontarie Telefono Rosa Onlus

e a nome della
Rete dei Telefono Rosa in Italia
 
ALITALIA CELEBRA LA FESTA DELLA DONNA CON DUE VOLI ROMA-MILANO E MILANO-ROMA CON SOLO EQUIPAGGIO FEMMINILE.
Friday, 08 March 2013 17:00
There are no translations available.



COMUNICATO STAMPA
ALITALIA CELEBRA LA FESTA DELLA DONNA CON DUE VOLI ROMA-MILANO E MILANO-ROMA CON SOLO EQUIPAGGIO FEMMINILE.

L’EQUIPAGGIO ALITALIA TESTIMONIA IL PROPRIO SOSTEGNO A TELEFONO ROSA PER SENSIBILIZZARE L’ATTENZIONE SUL TEMA DELLA VIOLENZA VERSO LE DONNE.

ALLE CLIENTI DONNE DEI DUE VOLI SONO STATI OFFERTI RAMI DI MIMOSE.

Roma, 8 marzo 2013 – I voli Roma - Milano (AZ 2028, partito da Roma Fiumicino alle ore 09.00) e Milano - Roma (AZ 2045, partito da Milano Linate alle ore 11.00) di oggi 8 marzo sono stati operati con solo equipaggio femminile: la Comandante Barbara Plantulli Lambert, la Copilota Valentina Leone e le 3 Assistenti di Volo Giovanna Ruiu, Francesca Anzil e Matilde Marcelli.

Con questa particolare iniziativa Alitalia ha voluto festeggiare l’edizione 2013 della Giornata Internazionale della Donna.

Per condividere la celebrazione con i passeggeri dei due voli, tutte le clienti donne sull’AZ 2028 e sull’AZ 2045 sono state omaggiate con un ramo di mimose.

Inoltre, per sensibilizzare l’attenzione sul tema della violenza verso le donne, l’equipaggio dei due voli Alitalia ha indossato sulla propria divisa la spilletta simbolo di Telefono Rosa che da 25 anni impegnato nella lotta contro la violenza sulle donne e che, da quest'anno, gestisce il 1522 numero nazionale anti violenza.

L’iniziativa di oggi si inserisce all’interno del percorso di Responsabilità Sociale di Alitalia.

Per informazioni alla stampa
:

Antonella Zivillica
Responsabile Relazioni con i Media Alitalia
Tel. 06-65638950
Email. ufficio.stampa@alitalia.it

 
<< Start < Prev 1 2 3 4 Next > End >>
Page 1 of 4