fbpx

Progetti 

Casa Internazionale dei Diritti Umani delle Donne

Dal 2004 ad oggi l’Associazione ha in gestione, per conto del Comune di Roma, la Casa Internazionale dei Diritti Umani delle Donne nella quale donne vittime di violenza estrema o di violenze domestiche vengono ospitate con eventuali figli minori. Le donne sono assistite nel loro percorso  di recupero ed accompagnate con l’aiuto di una psicologa verso l’autonomia, assistite inoltre negli eventuali  percorsi giudiziari, accompagnate con l’ausilio di Mediatrici Culturali nella ricerca del lavoro. Dal 2011 la gestione della Casa è svolta in collaborazione con gli Istituti Riuniti di Assistenza Sociale Roma Capitale con i quali è intervenuto un atto pubblico di costituzione di un Raggruppamento Temporaneo di Soggetti (RTS). Dal 2019 la gestione della Casa è svolta esclusivamente da parte dell’Associazione Nazionale Volontarie Telefono Rosa- Onlus.

 

Centro “La Ginestra” di Valmontone

Dal 2013 ad oggi gestisce il Centro la Ginestra di Valmontone, ove donne in difficoltà o vittime di violenza sono ospitate insieme ai loro eventuali figli minori ed usufruiscono di consulenza e assistenza legale, di sostegno psicologico, di aiuto nel cercare un’occupazione al fine di inserirsi nel mondo del lavoro e raggiungere una propria autonomia economica. Il Centro ora è di competenza Regionale.

 

“Le donne: un filo che unisce mondi e culture diverse”

Dal 2013 ad oggi l’Associazione porta avanti un progetto di prevenzione dal titolo: “Le donne: un filo che unisce mondi e culture diverse”. Il progetto di intervento nelle scuole per prevenire e contrastare la violenza ha avuto inizio nel 2007 evolvendosi di anno in anno e coinvolgendo sempre più istituti. Nell’anno in corso hanno aderito 30 scuole.

 

“Il lavoro è libertà”

Dal 2018 al 2019 l’Associazione ha realizzato il progetto “Il lavoro è libertà” finanziato dalla Regione Lazio per il reinserimento sociale e lavorativo delle donne vittime di violenza afferenti ai servizi territoriali della Regione stessa, si svolge con corsi professionalizzanti per aumentare le competenze spendibili sul mercato del lavoro. Nel 2019 l’Associazione è risultata vincitrice del progetto “Il lavoro è libertà” presentato presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per le Pari Opportunità per la prevenzione e il contrasto del fenomeno della violenza finalizzato a migliorare le modalità di inserimento lavorativo delle donne vittime di violenza. Il progetto è realizzato a livello Nazionale in partenariato tra il Telefono Rosa Nazionale di Roma, le sedi presenti su Torino e Bronte e con le Federazioni Coldiretti di Piemonte, Lazio e Sicilia.

 

“Generiamo Parità”

Nel 2019 l’Associazione ha realizzato il progetto “Generiamo Parità”  finanziato dalla Regione Lazio. Il Progetto intende diffondere la cultura delle pari opportunità attraverso strategie di prevenzione e contrasto della violenza di genere e di razza, agendo anche sul superamento degli stereotipi. Sono coinvolti oltre 350 studenti Italiani e Stranieri, sul territorio regionale delle provincie di Roma, Viterbo e Latina.

 

“UP&UP”

Dal 1.09.2019 al 31.08.2022 l’Associazione è risultata vincitrice del bando di gara Europeo con il progetto “UP&UP” che  intende definire una metodologia di intervento e realizzare un pacchetto formativo disponibile on line per la crescita delle competenze degli educatori, docenti, tutors, formatori. L’obiettivo è   incrementare  le  competenze di cittadinanza e quelle  sociali dei giovani, in particolare quelli  che vivono in contesti sociali complessi (come le periferie urbane e  le aree interne) su un tema specifico che riguarda il rispetto delle diversità, con particolare riferimento alla differenza di genere. Il progetto è realizzato in partenariato con diversi stati dell’Unione Europea: Italia, Spagna, Grecia, Estonia, Romania e Belgio.

 

“Moduli Rosa”

Il Telefono Rosa è risultato vincitore, attraverso la pubblicazione della graduatoria di progetti presentati a valere sulla linea F dell’Avviso pubblico per il finanziamento di progetti afferenti le politiche per la famiglia del 28 Dicembre 2017.  Il progetto consiste nella realizzazione di una  piattaforma  interattiva denominata “Moduli Rosa” – Formazione e-learning specialistica per tutte le professionalità che a vario titolo entrano in contatto con i minori vittime di violenza assistita o con i minori orfani di crimini domestici. Tale progetto è realizzato in collaborazione con il  Dipartimento di Neuroscienze/Salute mentale, UOC di Neuropsichiatria Infantile e UOC di Psichiatria e Psicofarmacologia Clinica Policlinico Universitario Umberto I di Roma.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti e ricevi ogni settimana aggiornamenti e novità sulla nostra associazione.

    Cliccando su "Iscriviti" accetti la nostra policy sulla privacy e accetti di ricevere la nostra newsletter.