Centro di orientamento per i diritti delle donne | CF. 96169350582

UNA APPLICAZIONE GRATUITA PER SMART PHONE DA ATTIVARE IN CASO DI PERICOLO E UNA CAMPAGNA DI RACCOLTA FONDI PER AIUTARE LE VITTIME E RECUPERARE LA PIENA AUTONOMIA.
24 gennaio 2014 ore 11.00
Sala della Stampa Estera
Via dell’Umiltà 83/c – Roma

Si terrà venerdì 24 gennaio alle ore 11 presso la Sala della Stampa estera a Roma, una conferenza stampa ricca di notizie e iniziative, curate dal Telefono Rosa.
Alla presenza dell’On. Monica Cirinnà, della Professoressa Isabella Rauti, delegata del Ministro Alfano per gli interventi di contrasto alla violenza di genere, dell’On. Roberta Agostini, responsabile donne del Partito Democratico, la Presidente di Telefono Rosa, Maria Gabriella Moscatelli, presenterà tre importanti nuovi progetti.

Il primo è la Campagna di raccolta fondi “Un Futuro Nuovo”, lanciata per sostenere il percorso di autonomia delle donne vittime di violenza, autonomia senza la quale le donne non possono, il più delle volte, uscire dalla spirale della violenza. Alla campagna (il cui volantino è allegato a questo comunicato) ha contribuito la vignettista Cinzia Poli (protagonista di Caterpillar AM, noto programma radiofonico di Radio Rai due), che ha realizzato e regalato una bellissima immagine all’iniziativa di Telefono Rosa.
Seguirà la presentazione del progetto Scuola Channel, realizzato dalla società Kulta, attraverso il quale Telefono Rosa erogherà contenuti riguardanti la violenza di genere, lo stalking e il bullismo e destinati gratuitamente alle scuole.
Scuola Channel è una piattaforma innovativa, concepita per proporre progetti e contenuti educativi digitali su temi di rilevanza didattica, sociale e culturale, rivolti al mondo della Scuola Primaria e Secondaria di primo e secondo grado, e più in generale ai nativi digitali e alle loro famiglie.
Infine, alla platea verrà mostrata la App per smart phone “Siamo Sicure” realizzata sempre da Kulta e che Telefono Rosa ha voluto patrocinare, avendone testato la qualità e la facilità d’uso.
La App, totalmente gratuita, rende gli Smart phone un valido alleato per aumentare la sicurezza delle donne in situazioni di potenziale pericolo, offrendo soluzioni semplici e veloci di self help e – allo stesso tempo – un Decalogo legato a comportamenti e atteggiamenti utili da tenere focalizzato su temi come la prevenzione, la consapevolezza e la presenza mentale nella vita di tutti i giorni e nelle azioni abitudinarie.
Per Kulta sarà presente la dottoressa Michela Paparella, alla quale verrà affidato il compito di descrivere i due progetti.
In conferenza stampa la Presidente Moscatelli darà anche i primi dati ricavati dalla analisi delle oltre 1600 telefonate di richiesta di aiuto, giunte al call center dell’associazione.
A moderare la conferenza stampa, Luisa Rizzitelli Capo ufficio stampa del Telefono Rosa.

Per informazioni
Luisa Rizzitelli – Communis srl
345-4767246