Il consiglio direttivo

Il Consiglio direttivo dell’Associazione Nazionale Volontarie del Telefono Rosa – Onlus è così composto:

Maria Gabriella Carnieri Moscatelli – Presidente e Legale Rappresentante
Socia Fondatrice dell’Associazione Nazionale Volontarie Telefono Rosa e Presidente dal 2003.
Rappresenta l’Associazione presso le Istituzioni governative europee, nazionali e locali. Opera verso le stesse istituzioni con una continua attività di sensibilizzazione circa le politiche e le attività legislative in favore della parità di genere e dei reati di violenza contro le donne. E’ responsabile legale delle Case di Accoglienza affidate all’Associazione partecipando attivamente alla gestione delle stesse. Negli anni ha coordinato varie attività di formazione e prevenzione delle condotte aggressive presso diversi istituti scolastici e diverse strutture ospedaliere di Roma e del Lazio. Ha coordinato progetti di ricerca, intervento e formazione per gli operatori sociosanitari e per le forze dell’ordine che accolgono donne in difficoltà o vittime di violenza.
Ha coordinato l’apertura degli Sportelli Antiviolenza presso Policlinico Tor Vergata di Roma e presso il Policlinico Casilino di Roma.

Paola Lattes – Vicepresidente
Avvocato esperta in Diritto di Famiglia, Diritto Commerciale e Diritto Penale. Volontaria presso l’Associazione del Telefono Rosa dal 1991. Nel 2003 assume la carica di Vicepresidente. Partecipa come docente ai corsi tenuti presso il Telefono Rosa per le volontarie. Partecipa come docente ed esperta a vari progetti di formazione per il Comune e la Provincia di Roma sulle tematiche relative alla sensibilizzazione sulle differenze di genere, sulle Pari Opportunità e sulla violenza tra le mura domestiche. Responsabile di corsi di formazione per operatori socio sanitari che assistono le donne vittime di violenza. Partecipa attivamente alla gestione delle Case di Accoglienza affidate all’Associazione.

Antonella Faieta: Avvocata cassazionista, socia del telefono rosa dal 02.12.2003, attualmente membro del consiglio direttivo, presta assistenza alle donne vittime di violenza nella redazione di atti di denuncia, assume la difesa per la costituzione di parte civile per reati contro la famiglia e reati consistenti in manifestazioni della violenza di genere, quali violenza sessuale, lesioni, molestie, minacce, stalking, violazione di obblighi di assistenza familiare, tentato omicidio e omicidio, richiesta di ordini di protezione, richiesta di applicazione delle misure cautelari dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa.

Angiolina Picchi: Ha lavorato nella Società Aeroporti di Roma nel settore personale, svolgendo anche attività sindacale in particolare per la tutela del lavoro femminile.
Dal 1982 ha iniziato il volontariato di protezione civile-sanitario presso l’ordine di Malta – Cisom e dal 2007 volontaria del telefono ROSA.

Antonietta Alvano: Fa parte del Direttivo dal 2017, è volontaria al Telefono Rosa dal 2010. Si occupo oltre che dell’accoglienza delle persone anche di assistenza al Gratuito Patrocinio dello Stato e collabora per la raccolta annuale del Banco Alimentare.

Viviana Callini: Avvocata civilista dal 2006, si occupa di diritto di famiglia, minori e lavoro e opera come volontaria dell’associazione “Telefono Rosa” sin dal 2009.
Ha collaborato a diversi progetti dell’associazione come docente

Francesca Romani: Francesca Romani, avvocato e volontaria del Telefono Rosa dal 1990. Ha maturato una solida esperienza ventennale nel diritto di famiglia, della persona e dei minori. E’ iscritta nell’elenco degli avvocati per il patrocinio a spese dello Stato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma. Offre consulenza legale alle donne che si rivolgono all’associazione e partecipa, come docente, ai corsi organizzati sul tema del diritto di
famiglia ed ai corsi formativi e di aggiornamento per le socie.

Maria Gabriella Carnieri Moscatelli – Presidente e Legale Rappresentante
Socia Fondatrice dell’Associazione Nazionale Volontarie Telefono Rosa e Presidente dal 2003.
Rappresenta l’Associazione presso le Istituzioni governative europee, nazionali e locali. Opera verso le stesse istituzioni con una continua attività di sensibilizzazione circa le politiche e le attività legislative in favore della parità di genere e dei reati di violenza contro le donne. E’ responsabile legale delle Case di Accoglienza affidate all’Associazione partecipando attivamente alla gestione delle stesse. Negli anni ha coordinato varie attività di formazione e prevenzione delle condotte aggressive presso diversi istituti scolastici e diverse strutture ospedaliere di Roma e del Lazio. Ha coordinato progetti di ricerca, intervento e formazione per gli operatori sociosanitari e per le forze dell’ordine che accolgono donne in difficoltà o vittime di violenza.
Ha coordinato l’apertura degli Sportelli Antiviolenza presso Policlinico Tor Vergata di Roma e presso il Policlinico Casilino di Roma.

Paola Lattes – Vicepresidente
Avvocato esperta in Diritto di Famiglia, Diritto Commerciale e Diritto Penale. Volontaria presso l’Associazione del Telefono Rosa dal 1991. Nel 2003 assume la carica di Vicepresidente. Partecipa come docente ai corsi tenuti presso il Telefono Rosa per le volontarie. Partecipa come docente ed esperta a vari progetti di formazione per il Comune e la Provincia di Roma sulle tematiche relative alla sensibilizzazione sulle differenze di genere, sulle Pari Opportunità e sulla violenza tra le mura domestiche. Responsabile di corsi di formazione per operatori socio sanitari che assistono le donne vittime di violenza. Partecipa attivamente alla gestione delle Case di Accoglienza affidate all’Associazione.

Antonella Faieta: Avvocata cassazionista, socia del telefono rosa dal 02.12.2003, attualmente membro del consiglio direttivo, presta assistenza alle donne vittime di violenza nella redazione di atti di denuncia, assume la difesa per la costituzione di parte civile per reati contro la famiglia e reati consistenti in manifestazioni della violenza di genere, quali violenza sessuale, lesioni, molestie, minacce, stalking, violazione di obblighi di assistenza familiare, tentato omicidio e omicidio, richiesta di ordini di protezione, richiesta di applicazione delle misure cautelari dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa.

Angiolina Picchi: Ha lavorato nella Società Aeroporti di Roma nel settore personale, svolgendo anche attività sindacale in particolare per la tutela del lavoro femminile.
Dal 1982 ha iniziato il volontariato di protezione civile-sanitario presso l’ordine di Malta – Cisom e dal 2007 volontaria del telefono ROSA.

Antonietta Alvano: Fa parte del Direttivo dal 2017, è volontaria al Telefono Rosa dal 2010. Si occupo oltre che dell’accoglienza delle persone anche di assistenza al Gratuito Patrocinio dello Stato e collabora per la raccolta annuale del Banco Alimentare.

Viviana Callini: Avvocata civilista dal 2006, si occupa di diritto di famiglia, minori e lavoro e opera come volontaria dell’associazione “Telefono Rosa” sin dal 2009.
Ha collaborato a diversi progetti dell’associazione come docente

Francesca Romani: Francesca Romani, avvocato e volontaria del Telefono Rosa dal 1990. Ha maturato una solida esperienza ventennale nel diritto di famiglia, della persona e dei minori. E’ iscritta nell’elenco degli avvocati per il patrocinio a spese dello Stato presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma. Offre consulenza legale alle donne che si rivolgono all’associazione e partecipa, come docente, ai corsi organizzati sul tema del diritto di
famiglia ed ai corsi formativi e di aggiornamento per le socie.